informazioni per il neofita, commenti, risultati e fotografie di raduni,Campionati e prove Ud,notizie SAS,storia,approfondimenti

Campionati.


La relazione sulla prova di difesa delle adulte femmine del giudice Salvatore Capetti al Campionato SAS 2010.

Con l'indicazione di non pubblicare l'articolo prima dell'uscita della rivista SAS dedicata al Campionato di Allevamento 2010, abbiamo ricevuto dal giudice Salvatore Capetti , giudice degli attacchi delle femmine, una sua breve disamina sulla prova, che volentieri trascriviamo.

relazione-capetti

Prova caratteriale (femmine)

Soggetti a catalogo: 103
Soggetti presentati: 65
50 soggetti hanno superato la prova con "pronunciato"
2 soggetti hanno superato la prova con "presente"
13 soggetti non hanno superato la prova con "insufficiente"
Non stato facile accettare l'incarico di giudicare una prova caratteriale ad un Campionato Italiano di Allevamento, tuttavia le perplessità una volta svanite hanno lasciato spazio alla passione.
Per questo, ancor prima di relazionare la prova, è d'obbligo una premessa: mi sono trovato calato in un ruolo per me insolito, senza per questo però sentirmi fuori luogo, anche perchè, negli anni sessanta, l'inizio della mia esperienza in campo cinofilo, maturai proprio muovendo i primi passi nel settore dell'addestramento (influenzato da Ezio Roman) per passare poi all'allevamento.
Una passione e un' attrazione che, in tutti i casi,  non ho mai abbandonato; chi mi conosce sa benissimo quanto rare siano state le mie assenze in occasione dei Campionati Italiani di addestramento e anche le mie numerose presenze a diversi Campionati del Mondo.
Il mio ideale è sempre stato quell di vedere dei soggetti dei due settori, senza esasperazioni e oggi mi rendo conto che questa è utopia allo stato puro.
Tornando alla prova giudicata, devo dire che i soggetti che hanno ottenuto il "pronunciato" hanno fatto una condotta accettabile, hanno dimostrato sicurezza nell'affrontare il figurante e hanno eseguito il "lascia" correttamente, concludendo l'esercizio con una buona vigilanza.
Senza stilare una vera e propria classifica, sei sono i soggetti che si sono particolarmente distinti in tutte le fasi , sopra menzionate: dalla condotta al morso, dal lascia alla vigilanza, il tutto corredato dall'ottima docilità dimostrata nella fase di controllo del microchip, avvenuta non vicino alla mia postazione, ma non per questo trascurata dal sottoscritto.

I sei migliori, in ordine di entrata:
n° di catalogo 108 Beatrice
n° di catalogo 119 Colet di Casa Adamo
n° di catalogo 107 Ava degli Archi
n° di catalogo 176 Niky di Croce Santo Spirito
n° di catalogo 184 Perla del Colle Guasco
n° di catalogo 179 Odessa del Colle Guasco

Un ringraziamento ai figuranti chiamati all'opera per la serietà, correttezza e professionalità dimostrate.

Salvatore Capetti

ottobre 2010.

salvatore-capetti-attacchi-adulte-femmine

salvatore-capetti-campionato-sas-2010

 


upTorna su . backHome

Pubblicità.

La vostra pubblicità qui:
banner-medio
full-banner